Menu di Pasqua per I-Care e Italia Senza Vivisezione. Primo: Timballi ai carciofi

3   Buon sabato care amiche e cari amici, eccoci alla seconda puntata del menu di Pasqua pensato per  Italia senza vivisezione e  I Care. Oggi e domani troverete in molte città dei banchetti in cui il menu completo verrà distribuito in cartaceo (evento facebook qui), quindi non fatevelo scappare, inoltre potrete avere maggiori informazioni sui progetti, ecco gli indirizzi: ➔ Lombardia: BRESCIA, 28 marzo, Corso Palestro, h. 14.00-19.00 MANDELLO DEL LARIO (LC), 28 Marzo, Piazza Leonardo da Vinci, h. 09.00-18.00 MANTOVA, 28 Marzo, Piazza Marconi, h. 10.00-19.00 BERGAMO, 28 Marzo, Largo Porta Nuova, h. 10.00-18.00 BERGAMO, 29 Marzo, Colle Aperto, Città Alta, h. 10.00-18.00 VIMERCATE (MB), 28 Marzo, Piazza Roma, h. 10.00-19.00 ➔ Friuli: TRIESTE, 28 Marzo, Viale XX Settembre (zona fontana), h. 10.00-19.00 UDINE: 28 e 29 Marzo, Centro Commerciale “Terminal Nord”, h. 10.00-17.00 UDINE: 28 Marzo, Piazza della Libertà (Conferenza OIPA c/o Sala Ajace), h. 20.30-23.00 ➔ Liguria: SAVONA: 27 Marzo, Ipercoop Savona GENOVA:28 Marzo, Via XX Settembre (altezza Max Mara) BOGLIASCO (GE), 28 Marzo, Piazza XXVI Aprile, h. 10.00-17.00 ➔ Umbria: PERUGIA: 28- 29 Marzo, Piazza della Repubblica, h. 10.00-20:00 ➔ Emilia Romagna: TRECASALI (PR), 28 Marzo, Centro Commerciale “Famila”, Via Provinciale San Quirico 1, h. 14:00-20:00 ➔ Veneto: CONEGLIANO VENETO, 28 e 29 Marzo, Corte delle Rose, 10.00-18.00 PADOVA, 28 Marzo, Via Altinate angolo Via Zabarella, 10.00-18.00 BELLUNO, 28 Marzo, Piazza dei Martiri, h. 10.00-14.00 MESTRE, 28 e 29 Marzo, Piazza Ferretto, h.10.00-18.00 VERONA, 28 Marzo, FRECCIA45 vi aspetta in Piazza Pradaval, h. 11.00-18:00 ➔ Toscana: AMBRA (AR), 29 marzo gli amici di Agripunk allestiranno un tavolo con il materiale informativo di Italia SENZA Vivisezione e I-Care durante l’evento organizzato per la presentazione del libro “Proposte per un manifesto antispecista” di Adriano Fragano http://agripunkblog.blogspot.it/2015/03/domenica-29-marzo-dalle-ore-11-vi.html   Un grazie enorme a tutti i volontari che portano avanti la causa, siete speciali! ♥

Ingredienti per 4 timballi monoporzione:

Per il ripieno

300g di cuori di carciofi

un cipollotto 250g di pasta corta integrale lessata (es: ditalini)

50g di pinoli

la scorza grattugiata di un grosso limone non trattato

500ml di latte di soia

4 cucchiai colmi di amido di mais

olio extravergine di oliva

un cucchiaio di lievito alimentare in scaglie (facoltativo)

3 cucchiai di prezzemolo tritato

Per la crosta

400g di farina integrale

160g di acqua fredda

100g di olio extravergine di oliva

sale

2 cucchiai di zucchero integrale di canna

mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio

latte di soia per spennellare

Tritate i cuori di carciofo grossolanamente, metteteli in un tegame con un cucchiaio di olio, il cipollotto affettato finemente e poca acqua, coprite e fateli stufare per qualche minuto, poi fate evaporare l’acqua e teneteli da parte. Versate in un tegame il latte di soia, stemperatevi l’amido, il lievito, 20g di olio extravergine di oliva e mettete sul fornello a fiamma bassa, mescolate con una frusta fino a quando la salsa si addensa. Spegnete, salate e versate la salsa sui carciofi. Aggiungete la pasta lessata, la scorza del limone, il prezzemolo e i pinoli, aggiustate di sale e mescolate. Tenete da parte il ripieno e preparate la pasta per la crosta mescolando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto lavorabile ma non appiccicoso. Stendete l’impasto e ritagliate 4 dischi del diametro delle teglie monoporzione che utilizzerete. Suddividete il ripieno nelle teglie, schiacciate bene con un cucchiaio e sovrapponetevi i 4 dischi di pasta. Con l’impasto avanzato create delle decorazioni a piacere. Spennellate con poco latte di soia e mettete in forno a 180° per 25-30 minuti. Quando la superficie inizia a dorarsi togliete dal forno e servite. Buon appetito!

Menu di Pasqua per I-Care e Italia Senza Vivisezione. Antipasto: crudités con salsa saporita

1 Bentrovati cari lettori, la settimana scorsa non avete trovato una ricetta perchè sono stata impegnata a ideare un menu pasquale per Italia senza vivisezione e per I Care, 2 progetti importanti su cui vi invito ad informarvi cliccando sui link.  Il menu lo troverete sui loro siti e pagine fb, ma anche in molte piazze italiane in versione cartacea nelle prossime settimane, spero sia di vostro gradimento! Ho utilizzato ingredienti alla portata di tutti, semplici, sani, leggeri e primaverili. Su La Cucina della Capra lo troverete a puntate ad iniziare da oggi. L’antipasto che vi propongo sono delle semplicissime crudités accompagnate con una sala saporita. Ho preferito non proporre fritture o altre pietanze ipercaloriche perchè noi, come gli agnelli, dobbiamo sopravvivere alla Pasqua, senza possibilmente metterci 2 giorni per riprenderci! Ricordatevi che quando presentate un menu vegan a parenti adorati o serpenti non è necessario specificarlo prima :D e che la presentazione è molto, molto importante! Io ho usato dei fiori di primula e delle barbe del finocchio che ho poi servito. La primavera sta esplodendo quindi potete sbizzarrirvi nel cercare fiori commestibili, oltre alle primule potete decorare ad esempio con margherite, violette, viole del pensiero, tarassaco,….Andare a tavola sarà un piacere per gli occhi oltre che per il palato, e nessuno sentirà la mancanza di cose che sarebbe veramente ora di lasciarci alle spalle! Voi avete già pensato a cosa servire? Buona settimana!

Ingredienti per 4 persone:

la parte verde di 2 cipollotti

2 cucchiai di prezzemolo tritato

100ml di olio extravergine di oliva

mezzo cucchiaio di senape forte

2 cucchiai di capperi

crudités a piacere

fiori e foglie per decorare

sale

pepe

Procedimento: tritate finemente il verde dei cipollotti e i capperi, mettete tutti gli ingredienti in un barattolo di vetro, chiudete ermeticamente e agitate. Servite le cruditès accompagnate dalla salsa distribuita in ciotoline monoporzione o in un unico piatto.