Tortelli ripieni di topinambur aromatici

IMG_2171

Bentrovati carissimi lettori fedeli o casualmente di passaggio, come procede la vostra vita? La mia oscilla tra i suoi alti e bassi, come è normale che sia, l’importante è mantenersi concentrati sulle cose importanti, sulle priorità. In questi giorni anche la primavera sembra avere alti e bassi, così quando c’è il sole fervono i lavori nell’orto: il diserbo manuale della “carissima” gramigna, la progettazione e l’installazione di un impianto a goccia che spero quest’estate mi salvi la vita (o almeno la schiena), la pacciamatura con la paglia biologica, le ultime semine e i primi trapianti, la raccolta delle erbe spontanee, soprattutto ortiche, tarassaco e piantaggine, che abbondano attorno a casa. Nelle giornate più piovose o ventose ci si concentra sulle attività domestiche, come preparare pane e pizza con la pasta madre che per miracolo non ho ancora ucciso e che sta dando grandi soddisfazioni (soprattutto sul fronte pizza!), le pulizie, i lavoretti da “ciappinaro” e la lettura, tanta lettura, a dire il vero, ultimamente! Tra le varie cose fatte, ho realizzato un oleolito di tarassaco che utilizzerò per preparare un unguento da massaggio per il prossimo inverno aggiungendo cera vegetale di candelilla e olio essenziale di lavanda, usando come base questa ricetta. Viste le previsioni meteo, che preannunciano un altro fine settimana piovoso,, vi lascio la ricetta di questi tortelli che abbiamo preparato domenica scorsa e che ci sono particolarmente piaciuti. E voi come passate il tempo libero in questi giorni?

IMG_2164

Ingredienti per 4 persone:

400g di semola di grano duro + per infarinare il tagliere

500g di topinambur

una cipolla dorata

2 cucchiai di pasta di nocciole

un cucchiaino di foglie di timo fresco

la scorza grattugiata di mezzo limone bio

mezzo cucchiaino scarso di curcuma in polvere (facoltativa, serve come colorante per la pasta)

olio evo

sale

pepe

per condire:

olio evo

pepe

foglie di timo fresco

Procedimento: preparate la pasta mescolando la farina e la curcuma, aggiungete poi un paio di cucchiai di olio e acqua tiepida poco alla volta. Dopo aver impastato a lungo, coprite l’impasto e lasciatelo riposare. Pulite i topinambur e tagliateli a pezzettini, cuoceteli al vapore, in questo modo rimarranno più asciutti. tritate la cipolla finemente, fatela appassire in poco olio e aggiungetevi i topinambur dopo averli schiacciati grossolanamente con una forchetta. Aggiungete anche il timo, la scorza di limone e la pasta di nocciole che amalgamerete per bene. Salate e pepate, poi fate raffreddare. Tirate la pasta ( io ho usato la nonna papera a manovella, dando come spessore quello corrispondente al 6 della rotella laterale), componete i tortelli con l’impasto, ritagliateli con un coppapasta, con un bicchiere o con qualsiasi cosa abbia una forma tonda e la giusta dimensione, e infine sigillate i bordi con una forchetta. Mettete abbondante acqua salata a bollire e lessate i tortelli buttandone pochi alla volta. Scolateli con una ramina e conditeli con l’olio che avrete scaldato, ma non fatto friggere, e a cui avrete aggiunto il timo fresco e una spolverata di pepe. Buon appetito!

 

IMG_2153

Advertisements

4 thoughts on “Tortelli ripieni di topinambur aromatici

  1. accipicchia…io ti leggo poco,mancanza di tempo da dedicare ai blog,ma quando passo,mi sorprendi sempre con delle idee favolose!questi tortelli li assaggerei proprio volentieri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...