Dolcetti alle mandorle

dolcetti alle mandorle

 

Bentrovati cari lettori, la ricetta che vi propongo oggi vi aiuterà a confezionare dei dolcetti perfetti per un regalo dell’ultimo minuto, si preparano con pochissimi ingredienti  in 5 minuti più 10 di cottura. Con questo post auguro a voi e alle vostre famiglie di passare delle feste serene, di trovare dentro di voi la Pace che tutti cerchiamo, di lasciare andare quando è necessario e di vivere il presente a pieno. Un mio pensiero speciale e affettuoso va a chi passerà queste giornate portando il pesante fardello della solitudine. A queste persone mando un abbraccio un po’ più forte e auguro di trovare vicino a sè chi possa condividere un po’ di strada in questa vita imprevedibile! BUONE FESTE!!!

 

Ingredienti:

100g di farina di mandorle

40g di fecola di patate

60g di sciroppo di agave

20g di succo di mela

la scorza grattugiata di un’arancia

Procedimento: In una terrina mescolate la farina e la fecola, aggiungete gli altri ingredienti e impastate. Formate delle palline grandi come una noce, schiacciatele con le mani e imprimetele con una forchetta prima in un senso, poi perpendicolarmente. Mettete in forno a 180° per 10 minuti e lasciate raffreddare. Buon appetito!

 

Annunci

7 thoughts on “Dolcetti alle mandorle

  1. Adesso anche io potrò avere il succo di mela fatto in casa!!!!!!!!!!! Il mio nuovo estrattore mi ha già conquistato!! Deliziosi questi biscotti. Vorrei provarli oggi stesso ^_^
    Approfitto anche io di questa occasione per ricambiare il tuo augurio e sperare che il tuo sia un Natale gioioso di condivisione e di sorrisi rofondi.
    Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...