Torta rustica di pere alle spezie

IMG_5347

Sabato pioveva, abbiamo passato tutto il pomeriggio in casa pigramente, tra pisolini, letture, film e Gatto, così mi è venuto abbastanza spontaneo pensare che era il caso di infornare una torta, però leggera, con frutta di stagione, pochissimo zucchero e olio, e farina integrale, ma con una nota insolita conferita dal pepe, che si sposa bene con noce moscata, cacao e pere. Il risultato è questo, e ve lo propongo perchè guardando il meteo può essere che nei prossimi giorni qualcun altro abbia voglia di mettere un dolce in forno! Se preferite i sapori più zuccherati aumentate le dosi nel ripieno, noi ci siamo abituati a trovare già dolcissima la frutta, senza grandi aggiunte, e quando sono fuori  e assaggio qualche gelato o dolce industriale vegetale mi sembra che le dosi siano esagerate, a volte non riesco a finirli. Il palato si abitua in fretta a variazioni di sale e zucchero, è stupefacente! E voi come trascorrete le giornate di pioggia in casa?

IMG_5383

Ingredienti:

Per la pasta

200g di farina integrale

20g di olio evo

un pizzico di sale

un cucchiaio di zucchero di canna

150g circa di acqua

Per il ripieno

3 grosse pere

3 cucchiai di cacao

2 cucchiai di zucchero di canna

mezzo cucchiaino scarso di pepe nero macinato

mezzo cucchiaino di noce moscata

4 cucchiai di fiocchi di avena

Procedimento: mescolate gli ingredienti della pasta. Visto che le farine integrali possono essere molto diverse da loro vi suggerisco di aggiungere l’acqua un poco alla volta, per non avere un impasto troppo bagnato. Impastate a lungo, e quando avrete una palla liscia dividetela in 2 parti, una leggermente più grande, e col mattarello stendetele dando forma circolare. Eventualmente tenete un po’ di pasta per decorare. Preparate il ripieno mescolando le pere tagliate a dadini piccoli con gli altri ingredienti. Prendete una tortiera, ungetela ed infarinatela, stendete il disco più grande di pasta, versatevi il ripieno, pressatelo bene con un cucchiaio, sovrapponete l’altro disco e chiudete i bordi. con una forchetta bucherellate la superficie e infornate a 180° per 45 minuti. Fate raffreddare e se volete spolverate con zucchero a velo. Buon appetito!

IMG_5350

Annunci

9 thoughts on “Torta rustica di pere alle spezie

  1. In questo dolce c’è solo il buono, il sano e il gustoso. Poco zucchero come piace a me e sapori indimenticabili. Ottimo modo di affrontare giornate uggiose.
    Come sempre, da te c’è tanto da imparare ^_^

  2. Davvero stupendo questo dolcetto!! Rustico e speziato come piace a me, che fa pensare all’inverno.. ma il ripieno con queste pere succose e dolci ci ricorda che siamo pur sempre in estate!

  3. Che bell’aspetto..rustico ed invitante. Anche io quando fuori piove o c’è un po’ troppo fresco..quindi sempre quest’estate..mi rifugio in cucina. 🙂

  4. Come sai ho una predilezione per le farine integrali e questo dolcetto mi ha conquistata subito! (anzi se ti va puoi portarla alla mia raccolta integralmente) Appena recupero le pere dell’albero del suocero lo provo! Noi quando piove impastiamo il pane e la pizza! 😉

  5. Approvo la scelta di diminuire sale e zucchero in cucina, in fondo coprono solo il sapore del cibo che se è di qualità, va gustato “nature”… mi sembra il caso delle tue pere, hanno un delizioso aspetto 🙂 ed ovviamente anche la tua torta, col pepe mi intriga assai…ne mangerei volentieri una fettona, gnam! 🙂

  6. Mi ispira moltissimo! Vorrei però provare ad usare lo sciroppo d’acero al posto dello zucchero di canna. Che ne dici? E in che quantità??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...