Panzanella toscana

IMG_5136

Buongiorno cari lettori! Come vi avevo promesso nel precedente post, la ricetta di oggi è salata e molto salutare. Probabilmente molti di voi la conoscono già perchè fa parte della tradizione italiana, in particolare di quella toscana, che come sappiamo annovera molti piatti 100%vegetali, provenienti dal mondo contadino in cui il consumo di carne era molto basso. Oltre che essere salutare, la panzanella è anche economica, infatti è un piatto nato per “smaltire” il pane vecchio, evitando sprechi. E’ decisamente molto fresca, adatta alla calura estiva , anche perchè il fornello non viene nemmeno sfiorato. E’ anche una ricetta salva-tempo perchè la potete preparare la sera prima, e sarà ancora più buona quando tutti i sapori si saranno amalgamati per bene. Come accade per tutte le ricette tradizionali, ne esistono molte varianti. Io vi suggerisco, se volete un piatto ancor più completo, di aggiungere qualche fagiolo bianco di spagna o qualche cannellino. E voi avete una vostra variante particolare?

IMG_5139

 

Ingredienti per 2 persone:

200g di pane raffermo di tipo toscano (o quel che avete, io ho usato un avanzo di pane fatto in casa con la pasta madre)

2 pomodori maturi

un cetriolo

basilico

mezza cipolla rossa

3 cucchiai di  aceto bianco o di mele

olio evo

sale

pepe

Procedimento: in una terrina versate dell’acqua fredda, mescolatevi l’aceto ed immergetevi il pane tagliato a fette. Lasciate ammorbidire per qualche minuto, e quando la crosta sarà diventata morbida strizzatelo e sbriciolatelo grossolanamente in un recipiente. Aggiungete la cipolla tagliata finemente, il pomodoro e il cetriolo a cubetti, il basilico spezzettato e condite con sale, pepe e del buon olio extravergine. Mescolate e chiudete il contenitore con la pellicola, infine riponete in frigorifero per alcune ore, meglio ancora per tutta la notte. Servite fredda la panzanella e buon appetito!

100% veg monday logo

Advertisements

7 thoughts on “Panzanella toscana

  1. Questo assomiglia a quello che faccio, pero è con il Quinoa, piu delizioso dal pane, meno zuccheri e piu proteine – provati.

  2. Ne vado matta, Capra 🙂 E’ il piatto estivo che preferisco, al secondo posto dopo l’insalata di pomodori, cipolle, peperoncino e origano 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...