Crostata con crema al limone e mandorle

IMG_5116

Come avrete notato, mi è presa una fissa per i dolci al limone, sarà che fanno così estate, però non potevo esimermi dal propinarvi anche questo esperimento. Prometto solennemente che la prossima ricetta sarà salata e un po’ più salutista, ma per questa volta concedetevi uno strappo con una fetta di crostata peccaminosa. Assaggiandola cercate di non pensare alle calorie (sono tante, sapevatelo!) ma immaginate di mangiarla in riva al mare, osservando gli scogli e il volo dei gabbiani. Magari i più fortunati non devono neppure sforzarsi troppo, ma solo guardarsi attorno. Servitela con un tè o una tisana ghiacciata, oppure aspettate che scenda la sera, che faccia un po’ più fresco, e sedetevi in giardino ad assaporarla, un boccone dopo l’altro, ascoltando i grilli e guardando le stelle. O preparatela di nascosto, impacchettatela e portatela ad una persona che volevate sentire da tanto, ma che per le circostanze della vita avete perso di vista, e mangiatela direttamente dalla tortiera, con le forchette, raccontandovi quello che speravate di poter confidare. Non c’è niente di meglio di una fetta di torta per cancellare le distanze e fermare il tempo, approfittatene!

IMG_5126

Ingredienti:

per la base

160g di farina 00

50g di farina di mais macinata finemente

un pizzico di sale

mezzo cucchiaino di lievito per dolci

50g di zucchero di canna chiaro

un pizzico di curcuma in polvere

70g di olio di semi di girasole

50ml di latte di soia

per la crema

400ml di latte di soia

100g di zucchero di canna chiaro

un cucchiaino di curcuma in polvere

60g di fecola di patate

il succo e la scorza grattugiata di un limone

un pizzico di vaniglia in polvere

per guarnire

80g di mandorle già spellate e tritate

zucchero a velo

Procedimento: preparate la crema versando il latte in un tegame, aggiungetevi la fecola, lo zucchero, la vaniglia, la scorza di limone e mescolate su fuoco basso con una frusta, facendo attenzione a non far incollare il fondo. Quando la crema inizia ad addensarsi abbastanza aggiungete il succo di limone, e finite di cuocere finchè non diventerà molto, molto densa. Mettete la crema in un recipiente, copritela con la pellicola trasparente e fatela raffreddare. Preparate la base mescolando gli ingredienti secchi, aggiungete i liquidi ed impastate molto bene fino ad ottenere una palla liscia. Avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigorifero. Quando è passata almeno un’ora, e quando la crema è diventata fredda e quasi solida, cospargete di farina un tagliere e iniziate a stendere l’impasto. Prendete una tortiera di 20 cm di diametro e ungetela e infarinatela bene, trasferitevi poi la pasta e foderatela bene. Versatevi la crema, livellatela con un cucchiaio e con l’aiuto di un coltello eliminate la pasta in eccesso, in modo da avere i bordi regolari.  Cospargete con le mandorle tritate e infornate a forno caldo a 180° per 40/45 minuti. Lasciate raffreddare perfettamente, cospargete di zucchero a velo e servite. Buon appetito!

100% veg monday logo

 

Advertisements

19 thoughts on “Crostata con crema al limone e mandorle

  1. santo cielo!!!!e’ da sguazzarci questa crostata!!!!!sara’ mica che la tifo tanto perche’ amo le crostate????mah…sta di fatto che ne immagino gia’ il buon sapore!
    ehhh dicevamo le calorie…beh dai,c’e’ caldo si brucia di piu’,bisogna tenersi su..sono sufficenti le scuse per mangiarsela???baci!

  2. mammamia che meraviglia!!! Già le tue frolle sono diventate ispirazione per le mie frolle, ma questa mi sa che la rifaccio proprio “pari pari”!

  3. Capretta, scusa la domanda ovvia e banale : questa frolla si può usare anche per una crostata “classica” con la marmellata?? E la crema per una con la frutta?? O secondo te è troppo “limonosa”??

  4. Eli la base la puoi usare come vuoi, per la crostata alla frutta io però userei la crema senza troppo limone, o si rischia di perdere il contrasto tra la sua dolcezza e la frutta più acidula, però puoi provare! 🙂

  5. Allora,perchè a me piace fare le cose con calma, qualche giorno fa avevo provato a fare una crostata di marmellata basic con questa frolla (esperimento riuscito, magari la prossima volta non metterò la farina di mais perchè c’è chi si è lamentato…). Oggi tutta pimpante mi sono alzata con l’idea di fare questa crostatina speciale, ma mia mamma aveva appena infornato proprio una….crostata!!! Ergo ho fatto solo la crema al limone, l’ho messa negli stampini di silicone dei muffin e appena sará fredda la metterò in frigo per fare dei mini budini al limone!!!devo dire che sono rimasta sorpresa di quanto il gusto sia simile alla crema pasticcera tradizionale!!grazie capra cara!!

  6. Assolutamente onore al merito! oggi ho fatto questa meraviglia per il compleanno di mia mamma e devo ammettere che da quando sforno dolci vegani, da circa un anno ormai, è la cosa migliore che abbia fatto! Ho fatto solo qualche modifica (latte di mandorla nell’impasto e metà di soia e metà di riso, perchè dovevo consumarli!), utilizzato una bacca di vaniglia (la crema aveva quindi quei meravigliosi semini neri) e aumentato le dosi… avrei dovuto raddoppiarle visto che è stata spazzolata! Complimenti anche da super cuoche di torte per onnivori che non mi hanno mai fatto un complimento per i miei piatti vegan. grazie di cuore 🙂

  7. È la migliore torta vegan che abbia cucinato, e anche i miei genitori (che sono sempre piuttosto scettici verso le pietanze vegane che cucino) ne sono rimasti estasiati. Il gusto non fa assolutamente rimpiangere quello di torte cariche di uova, burro e latte… Che dire, un vero successo! Grazie per aver condiviso questa ricetta, non vedo l’ora di sperimentarne altre!

  8. Ciao ho trovato oggi il tuo sito…bellissimo! Con cosa posso sostituire la farina di mais? Grazie vorrei farla domani x domenica a pranzo,Barbara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...