Pasta veloce delle vacanze: spaghetti con pomodoro e pangrattato

spaghetti pomodoro pangrattato

Mentre mi godo il ricordo del benessere della Toscana e delle terme, anche se sono tornata in mezzo alla nebbia della Pianura Padana, vi scrivo una ricetta semplice e adatta alla cucina “da combattimento” delle vacanze, quando non si sa cosa preparare in poco tempo, o non si ha proprio voglia di investire energie in elaborati piatti. Questi spaghetti li abbiamo mangiati dopo il bagno nel posto magico che vedete qui sotto (a proposito, grazie a Edera per avermelo fatto conoscere), e sono perfetti anche per una pausa pranzo al volo. In questo caso ci vengono in aiuto i mitici mix di erbe secche che si trovano nei supermercati, indispensabili in vacanza, quando non ci portiamo dietro tante cose. Non aggiungo altro, solo vi invito ad approfittare dei posti come quelli che vedete qui sotto, che per fortuna sono ancora gratuiti.

bagni san filippo

Ingredienti:

180g di spaghetti

pomodorini maturi

mix di erbe secche (peperoncino, aglio, prezzemolo, cerfoglio,…)

5 cucchiaiate di pangrattato

olio evo

sale

Procedimento: mettete gli spaghetti a lessare in acqua bollente e salata. Saltate i pomodori puliti e tagliati a dadini in olio  caldo, insaporiteli col mix di erbe e salate. In una padella versate 5 cucchiai di olio, portate ad alta temperatura e versate il pangrattato. Fatelo tostare fino a quando si scurisce leggermente. Scolate la pasta e conditela con i pomodori e poi col pangrattato. Mescolate bene e servite caldi. Buon appetito!

san quiricio

siena centro

toscana

100% veg monday logo

Advertisements

19 thoughts on “Pasta veloce delle vacanze: spaghetti con pomodoro e pangrattato

  1. fantastica, le ricette per le pause pranzo non sono mai abbastanza! In che posto della Toscana hai scattato quella meravigliosa foto delle terme?

  2. Golosa la tua pasta, come potrebbe non esserlo…, e bellissime le tue foto che mi fanno rivivere le emozioni delle vacanze con i miei quando ero pischella 😉

  3. Nella semplicità c’è sempre il piacere di godere pienamente di un piatto senza eguali 🙂

    Hai ragione sui luoghi, dovremmo approfittare prima che facciano anche pagare questi luoghi incontaminati e splendidi! 🙂

  4. Pingback: 100% vegetal monday | La Cucina della Capra

  5. Adoro gli spaghetti cucinati in questo modo! Il mio compagno ne mangerebbe a tonnellate!! Grazie per aver condiviso queste magnifiche foto…mi hanno commossa per la loro bellezza, davvero!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...