Torta di zucca

torta di zucca

Ottobre sta finendo, è volato, tra poco sarà Halloween, o il capodanno delle streghe, o capodanno celtico, o giorno dei morti,…ciascuno scelga la sua tradizione preferita, fatto sta che ci avviciniamo alla parte più buia dell’anno, quella in cui le ore di luce sono ridotte al minimo, ed è il momento di passare più tempo in casa, al caldo, mangiando cibi che ci nutrano e ci aiutino ad affrontare le temperature rigide. In questo periodo la zucca è l’alimento ideale, sia per il suo sapore dolce, sia per il suo colore sgargiante, che porta luce sulla tavola. E’ un ortaggio dai molti pregi, intanto è adatta ai diabetici, contiene una buona dose di caroteni (ce ne accorgiamo anche dal suo colore arancione) che aiutano la vitamina A a fare il suo lavoro, e sono molto utili per combattere i radicali liberi, ma è anche ricca di vitamine e sali minerali, ed è un alimento molto indicato nelle diete ipocaloriche perchè, detta in soldoni, è tutta acqua! Sì, quasi il 95% delle zucche è acqua, nonostante siano durissime al tatto e difficili da tagliare. Non è impressionante? Se siete a dieta fate largo alla zucca, ogni 100g ha solo 18 kcal, ma questa ricetta forse non fa per voi! Me la diede anni fa un’amica che l’aveva avuta da una sua amica, e chissà da dove nasce. La versione che mi è stata passata, e che ho annotato accuratamente su un foglietto rimasto per anni chiuso dentro il mio quaderno di ricette, prevedeva l’utilizzo di uova. Io non le ho sostituite, basta la farina a fare da collante. Se vedete che l’impasto è molto asciutto potete aggiungere un cucchiaio di acqua o due, tutto qui. Per il resto andate tranquilli e godetevi questa torta morbidissima e squisitissima, che rimane umida all’interno, ma con una deliziosa crosticina sulla superficie. L’ideale per la merenda nelle giornate di pioggia come questa, con un bel té fumante, un buon libro, una copertina e magari un gatto sulle ginocchia. Non sono forse questi i piaceri della vita?

Ingredienti:

300g di polpa di zucca cotta a vapore  o al forno

100g di farina a piacere

90g di olio evo

150g di zucchero integrale di canna

mezza bustina di lievito per i dolci

la scorza grattugiata di un limone

mandorle

Procedimento: in una terrina schiacciate con la forchetta la polpa della zucca, rendendola omogenea. Unite lo zucchero con la scorza di limone,  tenetene da parte 2 cucchiai e mescolate il resto con la zucca e l’olio. Aggiungete poi la farina e il lievito. Mescolate bene e versate in uno stampo da plumcake. Cospargete con il rimanente zucchero con limone e con le mandorle tritate. Infornate a 180° per circa 45 minuti. Buon appetito!

Cesca, questa è per te 😀

banner ATUTTAZUCCA briciole di cescaqb (1)

Advertisements

28 thoughts on “Torta di zucca

  1. Wonder!!! Ero certa che da te sarebbe arrivato qualcosa di sbalorditivo 😀
    Metto subito in lista, la prima ricetta dolce…che bello ^_^
    p.s. : hai (credo involontariamente) creato dei tag “ucca” “a” “cca” magari sono messaggi in codice, magari no, ma mi sembrava giusto dirtelo ;))

  2. Io adoro la zucca, la mangerei sempre. E questa splendida torta mi sembra leggera ed ideale per grandi e piccoli, anche per una merenda scolastica. Dal momento che Matilde non mangia cioccolato, né latte né salumi, molto spesso a scuola viene presa in giro per le sue merende ed additata come “strana” e “diversa” [e siamo solo in 4° elementare…]. Se per strano e diverso intendiamo uno yogurt con una manciata di noci, nocciole e semi di zucca, oppure quattro carote crude con un po’ di labna… Quindi, sai, credo che la utilizzerò anche per darle qualcosa di buono, sano e non troppo fuori dal coro…
    Baci

  3. Anche le merende di mia figlia (5^elementare) sono sempre state additate dai compagni perchè effettivamente, frutta verdura semi ecc. non suscitano lo stesso interesse di un un panino al salame o di un sacchetto di patatine, però ultimamente le do spesso le crostatine con burro di arachidi e i compagni le chiedono sempre un po’ della sua merenda. Ora proverò questa torta alla zucca e sono sicura che il risultato sarà stupendo.Ancora Grazie. AL

  4. Caprettina cara, questa la proporrò di sicuro alla cena di halloween che faremo con i nostri amici anti-veg!!! ahahahaha!!! (anche io sono “strana” e “diversa” per fotuna!!!!)

  5. molto halloween-style 😉 anche noi che magari non ci intrippiamo troppo in questo genere di feste importate (e un pochino troppo commerciali ormai..), godiamo nella lettura di questa splendida mattonella di zucca!! slurp!

  6. Quello che dite non mi stupisce affatto purtroppo, ho visto bambini che non mangiavano nulla di diverso dalle merendine confezionate. Cibi sani manco per sbaglio, se venivano proposti seguivano urla di terrore!

  7. adoro la zucca ed e’ anche uno dei pochi ortaggi che in questo momento non peggiora la mia acidita’ di stomaco un po’ speciale… io ne faccio una deliziosa versione cioccolatosa e mi hai fatto venir voglia di rinfornarla presto, magari prorpio per Halloween!! scusa la prolungata assenza ma e’ giustificata…! 😉

  8. Pingback: Zucca | GasDelSito

  9. Mmmh, questa ricetta è proprio quello che cercavo 🙂 ormai nel forno per oggi c’è il pane, ma il prossimo week end non mi scappa!
    Bel blog, complimenti

  10. Buonissima! la proverò in questi giorni! volevo chiederti: nelle torte non sostituisci con nessun ingrediente le uova delle torte tradizionali? grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...