Smoothies che bontà! Ovvero: sta arrivando la primavera

smoothie

Dopo le ultime nevicate, nonostante qualche inframezzo piovoso, la primavera inizia timidamente ad affacciarsi sulla nostra valle sotto il livello del mare. Ho già avvistato la prima ape, i bulbi stanno spuntando, le rose si preparano alle fioriture con i nuovi getti, il Gatto ha avvistato la prima lucertolina della sua stagione di caccia, in poche parole, ci siamo quasi! E’ ancora presto per sbilanciarsi con le semine, fino alla fine di marzo potrebbero tornare le gelate e bruciare tutto, ma nel frattempo godiamoci i primi raggi davvero tiepidi e rigeneranti. In inverno, e non credo di essere la sola, faccio uso prevalentemente di cibi cotti, il loro calore mi aiuta a sopportare le rigide temperature stagionali, ma con i primi tepori sta tornando la voglia di alleggerirsi dalla pesantezza, non solo culinaria, così oggi a pranzo ho preparato uno smoothie. Gli smoothies sono dei “frullati” molto densi a base di frutta e verdura fresca o secca, con aggiunta di acqua o succo, ma non di latte, altrimenti diventerebbero milkshakes. Quello che vedete in foto è stato realizzato con ciò che offriva la dispensa, ma non ci sono limiti di fantasia, potete inventare quello che volete. Certo è che, con tutti questi ingredienti preziosi, lo smoothie è una bomba di minerali e vitamine, nonchè di calorie date prevalentemente dalla frutta secca. Un vero toccasana, adatto anche ai bambini che non vogliono mangiare frutta e ortaggi. Qual è il vostro smoothie preferito?

Ingredienti:

una banana

una mela

un cucchiaio di farina di cocco

un cucchiaio di bacche di goji secche

succo di mezzo limone

un cucchiaio di mandorle

acqua qb

Procedimento: frullate tutti gli ingredienti aggiungendo acqua fino a raggiungere una consistenza un po’ più liquida di un puré, e consumate subito! Buon appetito!

IMG_8364

IMG_8369

Partecipo al giveaway della cara Erbetta!

GIVEAWAY_erbaviola_banner