Insalata post festiva e iniziamo col piede giusto!

insalata post feste

 

E’ passata una settimana dall’inizio del 2013. Quest’anno non ho compilato la lista dei buoni propositi, perchè riguardando quella dell’anno scorso non è che mi sia impegnata più di tanto! Il 2012, come ormai sanno anche le pareti della mia casina, è stato l’anno da cancellare sotto tutti i punti di vista: lavoro, affetti, amicizia, salute, ….in ciascun ambito sono stati registrati dei picchi di sfiga notevoli, e mettiamoci pure il terremoto, l’abbandono forzato del mio amato bosco, su cui riversavo grandissime aspettative, e che invece non solo mi è stato tolto con la stessa leggerezza con cui me ne  era stato concesso l’impianto, ma che è anche stato lasciato in balia della siccità, e probabilmente lasciato morire… Non sono lamentele queste, sono solo considerazioni che mi portano a motivare il fatto che per rilassarmi dovrei farmi un infuso con tutte le foglie di un tiglio secolare :D! Tuttavia non sono ancora del tutto ko, in me persiste e resiste una flebile speranza di avvicinarmi a quella felicità che tutti desideriamo per noi stessi. Piano d’azione? Ehm….un passo alla volta! Ecco, questo è il piano, perchè se c’è una cosa che devo cambiare di me è che vorrei tutto subito, cosa che non è giusta non tanto perchè non sia bello (cavoli, sarebbe fantastico!) quanto perchè a forza di sbattere la testa contro il muro sono arrivata a questa conclusione. Saggia, vero?? Ed ora analizziamo bene la strategia attuata in questa prima settimana:

1: Sono andata  a tagliarmi i capelli! Per farli ricrescere dall’ultimo decespugliamento è servito un anno intero, il parrucchiere che mi credeva dispersa in mare aperto ha finalmente ridato forma alla mia testa! Quando una donna si taglia i capelli si sa che qualcosa bolle in pentola!

2: Ho cambiato operatore telefonico, e dopo secoli di pigrizia ho trovato (forse) modo di non farmi ciucciare più tutti quei soldi! Evviva!

3: Ho prenotato le analisi del sangue, che non faccio da pareeeecchio tempo, così potrò rassicurare tutti voi e me stessa sul mio stato di salute (ammettetelo che è la prima cosa che vi domandate al mattino e l’ultima prima di dormire!)

4: Udite udite: mi sono iscritta ad un corso in palestra!! Una ginnastica dolce che non mi fa sembrare sul punto di un attacco di cuore dopo 2 minuti, con tanta musica sudamericana e non solo, e tante signore gentilissime  che mi hanno accolta a braccia aperte! Tra l’altro adoro stare con donne molto più grandi di me, ho sempre molto da imparare e mi danno una forza pazzesca, hanno un bagaglio di vita da cui si può sempre attingere qualcosa di positivo! E non mi è ancora venuto l’acido lattico!!!

Per una settimana sola mi pare non male, no? Per fare tutte queste cose non ho avuto molto tempo per cucinare, quindi oggi vi propongo  un’insalata aromatizzata ai semi di finocchio, con verdure invernali, tante vitamine e tanta leggerezza! Ma non temete, tornerò presto con qualcosa di più ciccioso! Parola di Capra!

Ingredienti per 4:

4 carote

un quarto di cavolo rosso piccolo

un finocchio

200g di fagioli neri (o altri) lessati

una manciata di foglie di menta fresca

un cucchiaio di semi di finocchio

il succo di un’arancia

olio evo

aceto di mele

sale

pepe

Procedimento: affettate le verdure molto finemente, a parte preparate il condimento mescolando olio, aceto, succo, sale, pepe e semi di finocchio,  Mescolate alle verdure e ai fagioli.  Lasciare insaporire un po’ prima di servire. Buon appetito!

 

Advertisements

8 thoughts on “Insalata post festiva e iniziamo col piede giusto!

  1. Ciao carissima, non sono ne vegana ne vegetariana, ma stò scoprendo sempre di più l’importanza della frutta e della verdura in abbondanza nella notra alimentazione. Le tue ricette per me sono fonte di ispirazione…mi stò avvicinando sempre di più a questa cultura più salutista e ci provo anche con la mia famiglia, ma non è facile scardinare certe tradizioni e convinzioni, che senza la carne non si può vivere!!! Mi segno subito la tia inslatina, quasi quasi la provo subito questa sera. A presto da Emanuela di Ricami di pastafrolla.

  2. Brava capretta, concordo con te, poco alla volta si possono cambiare le cose che non piacciono !!!! 🙂 ci vuole solo tanta pazienza, cosa che a me manca!!! 😦

    Un abbraccio 🙂
    Monica

  3. che brava! piacerebbe anche a me andare in palestra…avere il tempo!!!!!!!!!!!!! ottima ricettina comunque 🙂 e che bel piatto *.* è decorato a mano?

  4. Un buonissimo inizio anno!!!! quanti cambiamenti in un solo colpo…… complimenti!!!!! non ho fatto progetti per il nuovo anno, accetterò di volta in volta quello che arriva!!!!
    La tua insalata è splendida, bellissima la fotografia, colorata, saporita, gustosa….. buonissima 🙂

  5. Grazie a tutte! Un benvenuto speciale a Ricami di Pastafrolla, spero di poterti essere utile e di darti qualche suggerimento per sostituire gradualmente alcuni alimenti che usate! Un buon cambiamento a tutti!!!

  6. Bravissima Carla, mi piace la tua grinta e la tua voglia di non abbatterti nonostante i fattacci negativi ormai passati… Hai iniziato proprio col piede giusto, quante nuove cose ti sei messa a fare… Brava 😀
    Tanti cambiamenti positivi che ti auguro ti ridiano serenità e tranquillità, quella che ti ha fatto perdere il 2012.
    Io adoro le insalate, di tutti i colori, maniere e condimenti.
    La tua è come sempre fantastica e completa 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...