Pere volpine al vino rosso

 

Ad ogni autunno la scena si ripete: i genitori della Capra iniziano a cucinare decine di pere volpine al vino rosso di cui tutta la famiglia beneficia, quest’anno invece le pere volpine sono arrivate nella loro versione nature, così la Capra ha avuto modo di cimentarsi nella loro cottura aromatica. La pera volpina fa parte di quei frutti dimenticati che si trovano soprattutto nelle sagre, o direttamente a casa di qualche contadino di conoscenza, il suo albero infatti veniva utilizzato come sostegno per i filari di uva. I frutti, piccoli e tondeggianti, sono molto duri e vanno consumati esclusivamente cotti. E’ una pianta diffusa sull’appennino centro settentrionale, e se ne volete qualche pianta potete rivolgervi ai vivai specializzati in frutti antichi o recarvi alle sagre di Brisighella che si tengono ogni anno  nel mese di novembre.

 

 

La ricetta tipica della Romagna vuole che le pere volpine vengano cotte in un buon vino rosso, meglio se Sangiovese, aromatizzato con chiodi di garofano e cannella. La cottura ammorbidisce il frutto, e il vino si trasforma in un delizioso sciroppo nel quale inzuppare la polpa dolce e fibrosa.  Questa ricetta si può preparare sia col forno che col fornello. Se la quantità di pere che volete preparare è abbondante vale la pena di usare il forno, altrimenti il fornello andrà benissimo e servirete un delizioso e sano dessert.  Ora vi spiego meglio come fare.

Ingredienti:

pere volpine pulite

vino rosso

zucchero di canna integrale

chiodi di garofano

cannella

Procedimento:  Prendete un tegame a base larga e disponete le pere volpine in uno strato. Versate vino rosso in cui avrete sciolto un paio di cucchiai di zucchero fino ad arrivare a due terzi dell’altezza delle pere. Aggiungete 4/5 chiodi di garofano e un cucchiaio di cannella in polvere e mettete sul fuoco. Coprite col coperchio e fate cuocere a fiamma bassa finchè le pere saranno ammorbidite (potete verificare con una forchetta) e il vino sarà diventato uno sciroppo denso. Servite le pere ancora tiepide dopo averle irrorate con lo sciroppo. Buon appetito!

 

Annunci

10 thoughts on “Pere volpine al vino rosso

  1. Con un po’ di difficoltà sono riuscita ad approdare di nuovo sul tuo blog e leggere questa golosa ricetta!
    Mi incuriosisce sempre scoprire nuovi cibi e se si tratta di frutta, sono a tutt’orecchi!
    Infatti non conosco questo tipo di pera, nella mia zona non ci sono 😦

    La ricetta e’ bellissima, non amo gli alcolici e non bevo birra ma al vino, quello buono e rosso, non so dire di no e questa ricetta sarebbe… Mmm… Ho l’acquolina ❤

  2. Pingback: Tortelloni di patate ai funghi del babbo e un sorso di Romagna | La Cucina della Capra

  3. Le ho appena trovate le pere volpine vicino un bosco mentre passeggiavo con il mio cane e mentre cercavo sul web ho trovato la tua ricetta, ovviamentesceglierò la tua perché scelgo semprele tue ricette e ti seguo anche su fb 🙂

  4. Io le compro tutti gli anni e poi quelle che non mangio subito le metto nei vasi con il vino (fatto in pentola ) bollente per fargli il sotto vuoto e me le gusto durante l inverno.. deliziose

  5. io le ho in giardino e una pianta in particolare ne produce tantissimi chili…però non riesco a trovare altre ricette oltre a questa e quelle al forno con lo zucchero ;(

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...