Cocotte di pomodori gratin al basilico e insalata di carciofi, peperoni e germogli di senape

Bentrovati cari amici! Dopo più di una settimana la Capra torna a pubblicare un paio di ricette! Come sapete tutti l’ Emilia, dove si trova la vostra Capretta, trema da giorni, ma nonostante questo la gente ha l’animo ben saldo!  E non è da tutti, vedete, qua ci si è svegliati nel cuore della notte con il letto che sembrava un vascello nel mare in tempesta, un boato agghiacciante nelle orecchie e una sensazione di smarrimento e impotenza difficili da dimenticare. La Capra e il Caprone sono stati fortunati, qualche piccola crepa nel muro, soprammobili infranti a terra, accampamento al pianterreno permanente assieme al Gatto e per qualche giorno alla Caprina, la sorellina traumatizzata dal sisma che l’ha raggiunta mentre era sola.Nella città della Capra fortunatamente i danni sono stati esigui, e solamente nei palazzi storici, quasi tutti sono tornati a casa, ma nella provincia non è andata così. Degli operai sono morti, come saprete dai tg, e ci sono migliaia di sfollati. Chi volesse dare una mano sarà sicuramente in grado di trovare un’associazione o un ente con cui collaborare, mi raccomando verificate sempre a chi date soldi e materiali!

Ma siccome questo è un blog di cucina, passiamo alle ricette! Nei giorni di accampamento la Capra non ha quasi mai cucinato in casa, un po’ per il caos, un po’ perchè c’era il timore di dover abbandonare tutto a metà, rischiando incendi e altri danni, però un paio di piatti al volo ci sono scappati, e sono stati anche tempestivamente documentati. Sono piatti estivi, facilissimi come sempre e 100% veg.

Cocotte di pomodori gratin al basilico

Ingredienti:

pomodori maturi

pangrattato

basilico in abbondanza

uno spicchio di aglio

sale

olio evo

Procedimento:  la particolarità di questi pomodori gratin è che invece del tradizionale prezzemolo che si mescola al pane la Capra ha usato il basilico, ma attenzione, non ne bastano un paio di foglio, ce ne vuole tantissimo perchè il risultato deve essere un profumo che solo a sentirlo vi fa venire in mente l’estate e in bocca l’acquolina. Mettete nel mixer il pane grattugiato con l’aglio, un po’ di sale e un bel mazzo di basilico, mixate aggiungendo olio evo. Il composto finale deve essere di un bel verde acceso e deve avere la consistenza del pongo, per intenderci! Tagliate la parte superiore dei pomodori, con un cucchiaino togliete i semi riempite con il pane al basilico. Rimettete la parte superiore, infilate ciascun pomodoro in una cocotte leggermente oleata e infornate a 200° per mezzora circa, finchè la buccia inizia quasi a bruciacchiarsi. Servite una cocotte a ciascun commensale

Insalata di carciofi, peperoni e germogli di senape

ingredienti per 1 porzione:

un carciofo

mezzo peperone giallo

un mazzetto di germogli di senape

un mazzetto di prezzemolo fresco

succo di limone

olio evo

sale

Procedimento: pulite il carciofo per ricavarne il cuore, che affetterete sottilmente e riporrete in una terrina con acqua e succo di limone, per non annerire. Tagliate il peperone a dadini, mettetelo in un’insalatiera con i germogli di senape, che daranno il sapore piccante, il prezzemolo tagliato grossolanamente, i carciofi scolati, e condite con una miscela do olio evo, limone e sale. Non abbiate timore, i carciofi crudi sono squisiti!

La Capra e il Caprone nel fine settimana sono anche andati al mare, perchè stare a casa a guardare se il lampadario oscilla non è proprio il massimo della vita, e poi è stata una bella occasione per vedere gli amici S e L!  S è romagnola dentro, come la Capra, si sono conosciute all’università e da allora sono sempre state buone amiche, L è arrivato dopo, e col suo fare da dandy e la sua arguzia ha subito conquistato la Capra. L e S hanno coinvolto Capra e Caprone in un classico aperitivo + cena in spiaggia, e davvero è stato un toccasana per lo spirito! La riviera emiliano romagnola non avrà un mare fenomenale, ma quanto a localini non ha niente da invidiare!

 

 

 

Nota a tutti i vegetariani e vegani: al Bocabarranca di Marina Romea c’è un ottimo ristorante che, oltre al pesce, propone anche alternative vegane, sul menu infatti compare il ragu di seitan!

Annunci

4 thoughts on “Cocotte di pomodori gratin al basilico e insalata di carciofi, peperoni e germogli di senape

  1. non so immaginare….non mi sono mai trovata a sentire seriamente la terra che trema sotto i piedi…..e sinceramente spero di non trovarmi mai in una simile situazione.

    mi pappo un pomodoro ripieno va…e ti abbraccio 🙂

  2. Riverderti di nuovo all’azione è un piacere….. so che la situazione in Romagna è critica, altri amici mi hanno raccontato particolari ed sensazioni….. Ti sono vicina e ti auguro di trovare quanto prima un pò di serenità.
    Le tue ricette sono fantastiche….. come sempre raffinate ed eleganti, bellissime preparazioni.
    Adoro la riviera romagnola, me ne sono innamorata la scorsa estate…… terrò presente il tuo suggerimento, non si sa mai!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...