Wonton con bieta e …………….

Eccoci arrivati alla terza ricetta di oggi, che come avrete probabilmente immaginato è il giorno libero della Capra, e come spenderlo meglio che sperimentando in cucina?

Dicevamo poco fa che la Capra è entrata in possesso di una confezione di pasta per wonton, e che se ne possono fare mille usi, ma perchè non cimentarsi proprio con i ravioli al vapore? Avendo la pasta già pronta prepararli è avvero un gioco da ragazzi, molto più che fare tutto dall’inizio (certo che i ravioli italiani….slurp!!!), basta solo armarsi di una vaporiera e degli ingredienti. Ecco cosa ha usato la Capra

 

Ingredienti:

una confezione di pasta per wonton

un panetto di tofu ( la Capra ha usato quello autoprodotto, ma quello compero va benissimo!)

un mazzetto di biete

un pezzetto di zenzero fresco

un peperoncino

salsa di soia

olio evo

5 cm di gambo di aglio fresco (era nella nostra spesa fatta col G.A.S., se non lo trovate usate uno spicchio di aglio del market!)

sesamo

erba cipollina

aceto balsamico

Procedimento: cuocete a vapore la bieta, poi strizzatela e fatela raffreddare. In una terrina mettete il tofu che schiaccerete con una forchetta, la polpa grattugiata di un pezzo di un paio di cm di zenzero fresco (non in polvere), il gambo di aglio (o lo spicchio) tritato finemente, le biete tritate  e insaporite con un paio di cucchiaiate di salsa di soia e il peperoncino sminuzzato finemente. Lasciate riposare l’impasto e intanto preparate la salsina che userete per condire, mescolando qualche cucchiaiata di salsa di soia con un po’ di aceto e olio evo, e poi unite l’erba cipollina fresca tagliuzzata e del sesamo che avrete fatto tostare in una padellina antiaderente. Ora bisogna assemblare i ravioli, ma non preoccupatevi perchè è davvero facile! Prendete un quadratino di pasta, al centro mettete una piccola quantità di ripieno e poi unite gli angoli della pasta e schiacciate per bene creando un fagottino. Se la pasta avesse perso un po’ di umidità basterà bagnare i lembi con un po’ di acqua, ma per prevenire questo problema non tirate la pasta fuori dal frigorifero finchè non è il momento di usarla. Altro problema che potreste avere: i wonton si appiccicano alla vaporiera o al piatto dove li avete riposti temporaneamente? Questo non succederà se subito dopo averli fatti li appoggerete in un piatto unto di olio. In alternativa potete mettere sul fondo del cestello della vaporiera un disco di carta da forno con dei buchi, ma la Capra oggi l’aveva finita!! Comunque con l’olio non avrete il minimo problema. Una volta che avete messo i ravioli nei cestelli ( mi raccomando non appiccicateli) fateli cuocere a tutto vapore per 10 minuti, dopodichè  impiattateli e irrorateli con la salsina precedentemente preparata. E’ più lungo da scriversi che da farsi! 🙂

Fatemi sapere se li avete fatti o se avete tratto ispirazione per nuove sperimentazioni!

Per oggi è tutto!!

Annunci

4 thoughts on “Wonton con bieta e …………….

  1. Hai fatto più piatti tu di ispirazione cinese da Bologna che io dalla Cina!!
    Brava comunque, buone idee, anche se, come volevi intendere tu, i nostri ravioli italiani sono i migliori!!
    A proposito…Piacere, mi chiamo Marta! 😀

  2. Piacere!! 🙂 si, i nostri ravioli sono buonissimi, ma anche questi hanno il loro perchè!! In Cina avrai sicuramente l’opportunità di assaggiare cose squisite che noi cresciuti col glutammato delle rosticcerie non ci immaginiamo neanche dall’Italia!

  3. Ne ho appena gustati per pranzo (chiusi a raviolo) da una mia amica cinese! Loro sul cestello appoggiano un disco di tela, lo bagnano per bene, posano la pasta ripiena ed accendono il gas, li mettono cioè da acqua fredda e non da bollente, così almeno fa lei…Nei ristoranti non vado molto volentieri, c’è poco di vegan, difficile da ordinare e di glutammato ti ci affogano!!! buona giornata!
    Li farò anche io e la tua salsina mi ci piace molto!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...