Sorbetto al tiglio

La Befana ha regalato alla Capra una fantastica gelatiera, così da ora partono gli esperimenti! Il primo è stato un gelato allo yogurt di soia, squisitissimo, tanto che non è stato possibile fotografarlo per sparizione. Questa mattina invece la Capra ha voluto sondare i sorbetti partendo con uno che non ha mai assaggiato nè trovato da nessuna parte.

Ingredienti:

1l di acqua del sindaco

10g di foglie e fiori secchi di tiglio

muscovado (qb)

la scorza grattugiata di un’arancia

Procedimento: La sera prima fate bollire l’acqua, versateci il tiglio e lasciate in infusione con il muscovado sciolto bene per tutta la notte, in modo che al mattino seguente sia ben freddo. Al mattino seguente versate la tisana, che avrà un aroma molto intenso, nella gelatiera, e mettetela in funzione per un tempo variabile tra i 30 e i 45 minuti, verso la fine aggiungete la scorza grattugiata dell’arancia, lasciandone da parte un poco per decorare. Dopo le abbuffate selvagge delle feste è un dessert light e delicato, per non parlare delle proprietà calmanti del tiglio!

Non so da voi, ma qui sono giornate splendide di sole e domenica la Capra, il Caprone e l’amico british  J. sono andati a fare una gita a Monte Sole, luogo bellissimo dal punto di vista naturalistico,  in cui combatté la brigata della Stella Rossa, e in cui nel ’44 persero la vita moltissime persone, soprattutto donne e bambini. La storia tragica di questo posto non lo rende meno bello, anzi, gli conferisce un fascino suggestivo. Il terreno era asciutto, e si camminava bene, anche se la Capra ad ogni salita rischia un infarto! Ovviamente da bravi italiani hanno coinvolto l’amico J. in una bella abbuffata finale a base di funghi, crescentine e vino rosso!

Non c’è niente da fare, niente ricarica più del sole e dei boschi, dell’aria limpida e pulita, dei profumi delle foreste!

Advertisements

5 thoughts on “Sorbetto al tiglio

  1. interessante e da tenere presente, i digestivi commerciali non mi piacciono e detesto i sorbetti chimici.
    perchè si chiama acqua del sindaco?

    e qui oggi c’era una temperatura anomalissima di 15°, ideale per fare ciò che ho fatto ovvero prendere un giorno di ferie per girare Milano in cerca di qualcosa in saldo (sinceramente, non compro più nulla ma le poche cose che acquisto cerco di comprarle in questi periodi) ^^
    una giornata fantastica 🙂

  2. Fantastico! Sia il sorbetto, sia l’energia sprigionata dai boschi, proprio vero 🙂
    Però qui è arrivata la neve e ora annunciano freddo siberiano come non si vedeva dal ’53, mi sa che per provare questa ricetta aspetto e mi faccio tentare dai muffins 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...