Zuppa al Carbone

Potendo scegliere, in quale dei 2 posti che vedete nella foto sopra preferireste trovarvi?

Domanda retorica, ma sappiate che “qualcuno” (leggi ENEL, ma non solo…) sta facendo di tutto perchè questi posti siano lo stesso. La Capra vive proprio lìvicino, a pochi km, si tratta del meravoglioso Delta del Po, luogo importantissimo dal punto di vista naturalistico, ma non solo. E pensate un po’ che idea geniale ha avuto Enel, un’azienda che guarda al futuro, alle nuove tecnologie, all’ambiente, alla salute dei suoi dipendenti e dei cittadini,….una bella CENTRALE A CARBONE!!!

No, non è uno scherzo. Il carbone, quello nero della befana, che sporca, inquina, uccide.

Ma Enel avrà sicuramente dei buoni motivi per propinarci cotanta schifezza, primo tra tutti il fatto che il nostro paese ha bisogno di energia! No? Produciamo il doppio di quello che ci serve?? Ah, ma allora questa è una menzogna! Allora perchè metterci nei polmoni zolfo, nichel, cadmio, piombo, mercurio, cromo, arsenico e uranio? Per creare posti di lavoro!! Ma poi, cara ENEL, crea anche posti negli ospedali e fornisci le cure mediche necessarie non solo ai tuoi poveri dipendenti, che per 4 soldi ci rimettono la pelle, ma anche a tutti i cittadini che abitano lì vicino, e che faranno la stessa fine, assieme ai loro figli. Il carbone non porta lavoro, non porta energia, non porta sviluppo, porta solo morte. E chi risarcirà la Terra della perdita di un luogo meraviglioso e ricco come il Delta?

La Capra ieri ha letto un aritcolo su Felix Finkbeiner, un tredicenne che sta piantando alberi in tutto il mondo, e vuole citare una sua frase: “Abbiamo capito che negli adulti c’è un errore di percezione. Voi fate del futuro una questione accademica, ma per noi bambini è una questione di sopravvivenza. Gli adulti a volte sono come scimmie, che preferiscono scegliere una banana oggi piuttosto di averne un casco intero domani”. La Capra ammira questo ragazzino.

Il 29 ottobre ci sarà una manifestazione nazionale ad Adria (Rovigo) per difendere la Terra e per cercare di bloccare la centrale a carbone di Porto Tolle. Trovate tutte le info cliccando QUI, oppure potete scrivere a deltabenecomune@gmail.com

Dopo la manifestazione ci saranno tante altre iniziative, quindi tenetevi aggiornati, cari amici e care amiche della Capra!

E ora passiamo alla ricetta della zuppa al carbone!

Ingredienti:

500g zucca

1 cipolla

4 foglie di cavolo toscano grandi

1 patata grossa

1 tazza di fagioli neri precedentemente lessati

sale

olio evo

rosmarino

Procedimento: Tagliate le verdure a listarelle e la patata a cubi, fate soffriggere nell’olio, poi aggiungete acqua bollente e sale, e fate cuocere finchè la zucca, che avrete avuto cura di affettare sottilmente, si disferà. Aggiungete il rosmarino e i fagioli neri. Servite calda!

Il cavolo toscano è l’orgoglio del giardino della Capra, che l’ha seminato l’anno scorso e ora lo vede troneggiare tra rose e lavanda. Uno spettacolo, è una pianta talmente bella che si merita un posto d’onore nei giardini, oltre che negli orti, quindi se ne trovate non esitate a piantarlo!

Advertisements

4 thoughts on “Zuppa al Carbone

  1. complimenti per il cavolo toscano e… accidenti all’Enel che ci sta riempiendo di queste schifezze… qui la voglia di piantare tutto è sempre maggiore… e le lotte purtroppo ormai servono a poco 😦 Diffondo comunque ai miei contatti in zona!

  2. Coraggio! Almeno non arrendiamoci prima del tempo! Questa faccenda è veramente orribile, e come al solito ci sono interessi e intrallazzi schifosissimi dietro. Io dico che bisogna avere una mente veramente malata per immagiinarsi una centrale a carbone proprio lì. Grazie per il supporto!

  3. vivo in un paese di montagna dove vogliono costruire una centrale a biomassa,un vero scempio per l’ambiente e per la salute di chi ci abita.Si stà facendo di tutto per impedirlo speriamo che vinca il buon senso. Ottima la zuppa del carbone. Complimenti!!!!

  4. ciao Violetta, me lo auguro proprio, questi seminatori di morte devono smetterla di martoriare la Terra e di giocare con la nostra salute come se fossimo solo forza lavoro o pil. In bocca al lupo per la tua lotta, se vuoi mandarmi qualche info posso pubblicizzare! ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...