Involtini agrodolci di seitan e peperoni

involtini agrodolci seitan peperoni

La Capra ha una cara amica che vive poche case più in là. L’amica L. ha 2 figli di 11 e 12 anni che conosce da quando erano piccini, ora sono quasi adolescenti e si divertono soprattutto a frequentare il Caprone, col quale condividono un’indole nerd che si sublima nelle serate di giochi di ruolo che la Capra non apprezza come dovrebbe (così le è stato detto dal trio con aria perentoria e di sufficienza). Il maggiore è anche in una fase di transizione che sfocerà nella consacrazione a punk o metallaro, non è ancora chiaro. Mentre la Capra si cimentava nella preparazione di questo piatto, il futuro ribelle ha suonato alla sua porta per una visita che di solito prevede la comparsa sulla lavagnetta della cucina di scritte altrettanto sovversive (l’ultima è “hate”!) e mentre il seitan si dorava in padella hanno chiacchierato di cose da ggggiovani, come graffiti, sale prove, tombole al centro sociale anziani. Tra una chiacchiera e l’altra c’è scappato anche qualche assaggio, e il commento sprezzante è stato:”è meglio una bistecca”, ma intanto il seitan diminuiva…..

Chissà che tra qualche anno ……!!

 

 

Ingredienti:

seitan (1 confezione da 250g)

2 peperoni

olio evo

aceto balsamico

zucchero

sale

Procedimento:

tagliate i peperoni a fette per il lungo e metteteli sulla piastra in modo che la buccia si bruci, poi spellateli aiutandovi con un coltello e spennellateli di olio. Tagliate il seitan a bastoncini, scaldate un po’ d’olio in una padella e fateli dorare a fuoco vivace, poi salateli. Quando sono diventati croccanti sfumateli con una soluzione di aceto balsamico e zucchero (la quantità dipende molto dal gusto, la Capra ci va giù pesante, ma si rende conto che alcuni preferiscono un po’ più di delicatezza) che farete asciugare. Toglieteli dal fuoco e componete gli involtini mettendo 4/5 bastoncini dentro ciascuna fetta di peperone. Fermate con uno stuzzicadenti. Servire caldi come antipasto o come stuzzichini da aperitivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...